Napolitano: Coesione e responsabilità

Torino, 12 nov. (LaPresse) - "L'attuale grave momento di crisi finanziaria ed economica, interna e internazionale, rappresenta una seria sfida per la coesione sociale del nostro Paese, potendo alimentare la tentazione di anteporre al bene comune il proprio esclusivo interesse particolare o di gruppo, o anche di cercare facili vie di uscita e illusori e poco lungimiranti localismi". E' quanto scrive il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato al secondo congresso nazionale de La Destra che si sta svolgendo a Torino. "Occorre - scrive ancora Napolitano - che tutte le forze politiche sappiano agire con senso di responsabilità e formulare proposte in grado di conciliare il rigore imposto dalla necessità di ridurre il debito pubblico e di promuovere la crescita con l'esigenza di distribuire egualmente i sacrifici tutelando i ceti in maggiore difficoltà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata