Napoli, Conte contestato: "Abbiamo un fascista al governo"

(LaPresse) Il premier Giuseppe Conte è stato contestato a Napoli durante il convegno "Rapporto sul Quartiere Napoli Est" nella sede della Onlus Oasi Figli in Famiglia. Dalla platea un attacco alla politica migratoria del governo: "Abbiamo un fascista al governo, quando ce ne liberiamo?", grida una donna. "Questo governo non ha mai lasciato che i migranti morissero in mare, abbiamo sempre rispettato i diritti della persona", ha risposto il premier dal palco dell'evento.