Mussolini: Trump? Ha troppi capelli posticci per essere fascista
L'europarlamentare di Forza Italia boccia il parallelo tra il nonno dittatore e il candidato alle primarie dei Repubblicani

"Trump simile a mio nonno? Ha troppi capelli posticci per essere fascista, non ha il physique du role, è troppo impegnato a toccarsi i capelli". Al TG Zero di Radio Capital Alessandra Mussolini, europarlamentare di Forza Italia, commenta così l'accostamento fatto dalla stampa americana fra Donald Trump e Benito Mussolini. "Trump ha il merito di dire quello che la gente si limita a pensare, come quando parla della chiusura delle frontiere. Stimola i vaffa. Ma non mi piace, mi sembra un guerrafondaio. Però potrebbe ricordare Berlusconi: come lui si è impegnato, ha lavorato tanto, ha parecchie disponibilità economiche. Ed entrambi hanno molta cura dei loro capelli".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata