Mulè (Forza Italia): "Con voto a luglio gli italiani ci tirano secchiello e paletta"
"Si andrà a votare, ma spero non a luglio perché altrimenti gli italiani ci tireranno addosso secchiello e paletta". Così il portavoce dei parlamentari di Forza Italia Giorgio Mulè che poi chiarisce: "La coalizione è unita, non si può chiedere a Berlusconi di rinunciare a esistere, non abbiamo mai fatto dichiarazioni a favore di un governo neutrale".