Mose, Di Maio (M5S): Larghe intese in manette

Roma, 4 giu. (LaPresse) - "Inchiesta Baita-Mose: arrestato sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni del Partito Democratico ed altri politici. In manette anche l'assessore regionale alle infrastrutture Renato Chisso di Forza Italia. Il MoVimento 5 Stelle si occupa del Mose da quando è nato, su quell'opera abbiamo sempre mostrato preoccupazioni in merito ad utilità e meccanismi d'appalti. Come per l'Expo e la Tav. Cos'altro devono fare questi partiti per non meritare più il voto dei cittadini italiani?". Lo scrive Luigi Di Maio (M5S), vicepresidente alla Camera, sul blog di Grillo. Il titolo del post non lascia spazio a dubbi: "Larghe intese in manette".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata