Morto Casaleggio, domani a Milano i funerali del leader M5s
Il testamento spirituale sul blog di Beppe Grillo: "L'unico leader sono i cittadini"

I funerali di Gianroberto Casaleggio, 61 anni, verranno celebrati nella chiesa di Santa Maria delle Grazie domani alle 11. Il fondatore del Movimento 5 Stelle è morto ieri mattina alle 7 all'Auxologico di via Mosè Bianchi a Milano, dov'era ricoverato da due settimane sotto falso nome. La salma è stata composta nella camera ardente dello stesso istituto. A dare la notizia è stato il blog di Beppe Grillo. Il comico e cofondatore del partito si sarebbe dovuto esibire al Teatro Agusteo di Napoli, ma ha annullato lo spettacolo e ha raggiunto in treno Milano poco prima delle 19 in compagnia del deputato pentastellato Roberto Fico. Grillo non si è recato all'ospedale, dove il figlio maggiore di Casaleggio, Davide, e la moglie Sabina Del Monago sono rimasti per molte ore, preferendo non parlare con la stampa. Da quanto si è saputo, Grillo avrebbe incontrato il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, anche lui arrivato in tarda mattinata a Milano, e altri esponenti di spicco del Movimento per fare il punto sul futuro della formazione politica.


IL TESTAMENTO SPIRITUALE. A dare indicazioni sull'avvenire del partito, è stato lo stesso Roberto Casaleggio, che pochi giorni fa scriveva sul blog di Grillo: "Non ci sono capi e l'unico leader riconosciuto sono i cittadini che fanno parte della comunità del M5S. Siamo una comunità che si autodetermina in Rete e gli strumenti a nostra disposizione evolvono ogni giorno". Parole che non solo sono servite a smentire una possibile successione del figlio Davide alla testa del Movimento, ma che adesso suonano quasi come un testamento spirituale.


DI MAIO, IL NUOVO LEADER. Di Maio, invece, ha trascorso il pomeriggio all'Auxologico, in compagnia dei familiari di Casaleggio. "Oggi è una giornata un po' difficile - si è limitato a dire ai giornalisti che attendevano fuori dalla struttura ospedaliera - .Vi prego di rispettare il nostro dolore". Un gruppo di militanti si è radunato fuori dall'ospedale fin dalle prime ore del pomeriggio. Con loro c'era anche l'ex candidato sindaco Patrizia Bedori, che ha scelto di fare un passo indietro e di non correre più per Palazzo Marino. In serata è arrivato a porgere le sue condoglianze anche il capogruppo al Pirellone Stefano Buffani.

 

E' morto Gianroberto Casaleggio, il fondatore del Movimento 5 Stelle insieme a Beppe Grillo. Nato a Milano il 14 agosto del 1954, era malato da tempo ed è deceduto stanotte in ospedale a Milano, all'Istituto Auxologico di piazzale Brescia. Imprenditore, è stato socio fondatore della Casaleggio Associati, società informatica ed editoriale che si occupa di consulenze in materia di strategie di rete e cura il blog di Beppe Grillo. Era considerato il guru del Movimento, diventato una delle formazioni politiche più importanti del Paese. Capelli arrufati, look impeccabile, misterioso, Casaleggio è stato il vero visionario della formazione grillina. I funerali si celebreranno giovedì 14 aprile

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata