Morte di Castro, Gentiloni: Si chiude drammatica pagina del Novecento
Cicchitto: Liberò Cuba poi divenne dittatore

 "Con #FidelCastro si chiude una pagina grande e drammatica del Novecento. Vicini al popolo cubano che guarda al futuro". Lo scrive su twitter il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni.

"Fidel Castro: e' morto colui che prima e' stato un grande protagonista della Liberazione del suo popolo dalla dittatura di Fulgenzio Batista e dalla totale subalternita' agli Usa e che dopo e' diventato a sua volta un dittatore che ha legato Cuba ad un rapporto di subalternita' con la Russia. A nostro avviso Obama ha fatto bene a realizzare una intesa con l'attuale regime di Raul Castro perche' solo essa puo' liberare energie civili, politiche ed economiche che riportino Cuba alla piena liberta'. Allo stato pero' rimangono in piedi il totalitarismo statuale, molti oppositori sono tuttora in carcere. In sostanza il processo della piena liberazione di Cuba e' destinato ad essere lungo e contraddittorio". Così l'onorevole Fabrizio Cicchitto di Ncd.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata