Morra: Fatto legato a mafia, mancato passo indietro Siri non giustificabile

Milano, 19 apr. (LaPresse) - "A qualcuno ricordo che l'assessore Frongia si è autosospeso dal suo ruolo quando ha saputo delle indagini, per poi tornarci quando il tutto è stato archiviato. Non fare neanche questo primo passo indietro, invece, davanti ad un fatto legato alla mafia come quello ipotizzato per Siri, non è dunque giustificabile né paragonabile ad altre vicende recenti. Siri può dimettersi e difendersi con la serenità di chi non deve nascondere alcunché. Come sempre: male non fare, paura non avere". Lo scrive su Facebook il senatore M5S e presidente della commissione parlamentare Antimafia, Nicola Morra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata