Monti telefona a Napolitano, a Berlusconi e ad altre alte cariche

Roma, 25 dic. (LaPresse) - In occasione del Natale, il presidente del Consiglio dimissionario Mario Monti ha telefonato al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per formulare a lui, alla consorte Clio e ai familiari, "i più fervidi auguri, unitamente alla profonda riconoscenza per l'alta guida morale e istituzionale che il presidente ha esercitato anche quest'anno nei confronti dell'intera comunità nazionale e del Governo". Lo si apprende da una nota di Palazzo Chigi.

Monti, si legge ancora nella nota, "ha poi telefonato ai presidenti del Senato Renato Schifani e della Camera dei Deputati Gianfranco Fini, ai quali ha fatto gli auguri insieme con il grande apprezzamento per l'impulso che hanno impresso per tutto l'anno all'attività del Parlamento, in sinergia con l'opera del Governo in questo periodo di emergenza nazionale".

Monti ha voluto esprimere "sincero apprezzamento anche alle forze politiche, in occasione delle telefonate da lui fatte per gli auguri natalizi al presidente Silvio Berlusconi, al segretario Alfano, e Gianni Letta per il Pdl, al segretario del Pd Pierluigi Bersani e al leader dell'Udc Pierferdinando Casini".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata