Monti: Passare dal G8 al funerale di Melissa Bassi fu uno choc

Davos (Svizzera), 23 gen. (LaPresse) - "Il momento più soddisfacente del mio anno al Governo? Essere qui a Davos. Il momento più difficile, è stato un momento non finanziaria, ma quando ero a Camp David per il G8 e fu uccisa Melissa Bassi. Passare dal g8 al funerale a Brindisi, e poi sono dovuto andare in Emilia per il terremoto fu uno choc. Il cambio di atmosfera, fu uno choc". Così Mario Monti, nel suo intervento alla sessione inaugurale del 'World economic forum' a Davos in Svizzera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata