Monti: A gennaio alla Casa Bianca

Milano, 8 dic. (LaPresse) - "Nel mese di gennaio in una data da definire" ci sarà "una nostra visita alla Casa Bianca a Washington". Lo ha dichiarato il premier Mario Monti al termine dell'incontro con il segretario al tesoro Usa Tim Geithner.

"Ho avuto il piacere di avere una conversione a largo raggio sui temi dell'economia europea nel quadro dell'economia internazionale e ho avuto modo di presentare gli sforzi che l'Unione europea e l'Italia stanno compiendo" ha aggiunto Monti.

"Abbiamo approfondito il tema delle riforme e il decreto approvato dal consiglio dei ministri, che speriamo possa essere convertito presto in legge" ha spiegato il premier.

Timothy Geithner "oltre ad occupare un posto importante nella comunità internazionale è una personalità con la maggiore esperienza e saggezza sui temi economici ed è stato molto utile sfruttare su questo i suoi consigli" ha sottolineato Monti. Il segretario del Tesoro Usa "sta dedicando tempo e attenzione all'Unione europea - ha concluso Monti - in una fase cruciale dell'intera comunità e dei singoli Stati membri, e, certamente, dell'Italia".

"I temi di oggi e domani del summit sono l'euro e, dunque, i passi verso una più stretta unione fiscale con eventuali modifiche a trattati europei, nonché la costruzione di firewall per dare conforto in questa fase delicata". Ha anticipato Monti. L'obiettivo del vertice di Bruxelles è che "l'intera scena finanziaria, compreso il Fondo monetario internazionale, possano lavorare insieme per far funzionare in modo più armonioso quel complesso mosaico che è l'economia mondiale, in questa fase così delicata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata