Mondo di mezzo, Di Maio: Sentenza si rispettano ma dubbi restano

Milano, 22 ott. (LaPresse) - "Le sentenze si rispettano, ma restano i dubbi, le perplessità. E non solo: resta una ferita profonda per Roma e per i romani. Per me la mafia, prima ancora dei profili giudiziari, è un atteggiamento. #MafiaCapitale". Lo scrive su Facebook il capo politico M5S e ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, commentando la sentenza della Cassazione sull'inchiesta Mondo di mezzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata