L'epic fail del Mise: ritwitta il fake di Luigi Di Maio
L'epic fail del Mise: ritwitta il fake di Luigi Di Maio

L'account ufficiale del Ministero rilancia un profilo parodia poi cancella. Ma Internet non dimentica così facilmente

Il social media manager, si sa, è un lavoro pieno di insidie. Lo sa bene il gestore dell'account Twitter del ministero dello Sviluppo economico che, in un momento di evidente confusione, ha ritwittato sui canali ufficiali del Mise il fake del vicepremier Luigi Di Maio

La fretta è cattiva consigliera e cadere in errore poteva facilmente essere evitato. Il profilo parodia ha sì la stessa foto di quello del vicepremier pentastellato, ma il nome è @lulgidimalo con due l al posto delle i, l'account non è verificato e la biografia parla esplicitamente di Fakeleader del Movimento 5 Stelle. 

Una ventina di minuti e qualche risposta dopo, il dipendente del ministero ha eliminato il ritweet. Ma Internet non perdona e lo screenshot era già stato fatto. Oltre a poter ancora trovare nei commenti al cinguettio qualche risposta di utenti quantomeno sorpresi: "Il profilo ufficiale del MISE ritwitta il profilo fake di Di Maio, non so se ridere o piangere!". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata