Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"
Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Il flusso dei migranti è "un fenomeno epocale" e per questo "ci siamo dati come obiettivo quello di governarli". Marco Minniti nella tradizionale conferenza stampa di Ferragosto, al termine del comitato nazionale per l'Ordine e la sicurezza, commenta i dati dal primo gennaio al 31 luglio 2017, che coincidono con i primi sette mesi da quando ha preso in carico il Ministero dell'Interno.

"I dati ci dicono che abbiamo una lieve flessione rispetto ai dati dello scorso anno" circa del 4 per cento, ma "è ancora presto per fare valutazioni di carattere strutturale, sono fenomeni con molte variabili, pertanto cautela nell'affrontare i dati". "Siamo ancora sotto il tunnel - spiega il ministro - il tunnel è lungo ma io comincio a vedere la luce alla fine. Non so se sono troppo ottimista".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata