Minibot, Salvini: Tria? Ministro deve fare quello che dice Parlamento

Milano, 14 giu. (LaPresse) - "Il Minibot è un mezzo, non un fine. Ora il ministro Tria è impegnato in Lussemburgo e non lo disturbo, ma la prossima settimana lo chiamerò e gli chiedo se ha soluzioni alternative". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, al termine del Consiglio federale della Lega, rispondendo a una domanda sulla nuova bocciatura da parte del ministro dell'Economia, Giovanni Tria. "Io da ministro, se c'è una cosa che il Parlamento mi dice di fare, la faccio", aggiunge riferendosi all'ordine del giorno votato alcune settimane fa, con il consenso anche del Pd, sebbene i dem abbiano poi chiarito di aver commesso un "errore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata