Minacce a Bray per impegno a Carditello, solidarietà Franceschini

Roma, 6 giu. (LaPresse) - 'Via da Carditello o muori'. E' il messaggio intimidatorio ricevuto qualche giorno fa dall'ex ministro dei Beni culturali Massimo Bray per il suo impegno a favore della Reggia di Carditello, nel casertano. Lo rivela oggi il quotidiano 'Il Mattino'. Questa mattina il ministro in carica Dario Franceschini ha telefonato a Bray "per esprimergli vicinanza e solidarietà". Lo scrive il ministero in una nota. "Carditello è un luogo straordinario – ha dichiarato Franceschini - ed io proseguirò nella realizzazione del progetto voluto da Bray, che condivido totalmente, iniziato con l'acquisto e che ora proseguirà con il restauro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata