Milleproroghe, bozza: con revoca concessioni gestione provvisoria ad Anas

Roma, 21 dic. (LaPresse) - "In caso di revoca, di decadenza o di risoluzione di concessioni di strade o di autostrade, ivi incluse quelle sottoposte a pedaggio, nelle more dello svolgimento delle procedure di gara per l'affidamento a nuovo concessionario, per il tempo strettamente necessario alla sua individuazione, Anas può assumere la gestione delle medesime, nonché svolgere le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria e quelle di investimento finalizzate alla loro riqualificazione o adeguamento". Lo prevede una bozza del decreto Milleproroghe, all'esame del Consiglio dei ministri.

"Con decreto adottato dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, sono disciplinati l'oggetto e le modalità di svolgimento della gestione provvisoria assegnata ad Anas", si aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata