Milano, contestazione Usb a Festa Unità: filo spinato per bloccare Renzi

Milano, 6 set. (LaPresse) -Attivisti e lavoratori dell'Unione sindacale di base hanno cominciato a Milano la loro protesta contro il Governo legando del filo spinato e il fil di ferro da un lato all'altro di corso Venezia, angolo viale Palestro, creando un 'muro' per impedire l'accesso delle auto blu su cui a breve arriverà il premier Matteo Renzi diretto alla Festa dell'Unità. L'ingresso, infatti, è a pochi metri. Non sono però riusciti, bloccati dalla polizia in tenuta antisommossa, a forzare uno dei cancelli del parco Indro Montanelli in cui si svolge la festa, decidendo quindi di tentare a realizzare un muro bloccando la circolazione da una parte all'altra della strada. "Un muro di filo spinato, come un ipotetico campo di concentramento dentro cui vogliono relegarci - sono le parole di un sindacalista Usb al megafono - costringendoci al Jobs Act, alla Buona Scuola e respingendo i nostri fratelli profughi vittime delle loro guerre".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata