Milano-Cortina 2026, Zaia: "Finalmente non si parla più di spread"

"Ci aspetta un lavoro immane da realizzare". Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, durante una conferenza stampa a Venezia il giorno dopo l'assegnazione delle Olimpiadi 2026 a Milano e Cortina. "Il percorso non è stato facile: è inutile negarlo. Finalmente non si parla più della lettera dell'Unione europa, dello spread, dei problemi dell'economia, ma si parla di Olimpiadi. Quindi vuol dire che noi abbiamo fatto centro con questa partita", ha aggiunto Zaia.