Migranti, Salvini: Unico arrivo possibile è in aereo, no a barconi

Roma, 14 nov. (LaPresse) - "L'unico arrivo possibile per donne e bambini disabili è in aeroplano, i barconi no, sono decisi dai criminali che comprano armi e droga. L'unica immigrazione positiva è quella in aeroplano, non è quella su gommoni o zattere". Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini, in diretta da Pratica di Mare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata