Migranti, Salvini: Difendo confini, valuteremo operato su Sea Watch 3

Milano, 19 mag. (LaPresse) - "Questo procuratore è quello che ha indagato me per sequestro di persona, che è un reato che prevede fino a 15 anni di carcere. Approfondiremo la possibilità di valutare il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina per chiunque agevoli lo sbarco in Italia di migranti portati da una nave illegale e fuorilegge. Il mio parere favorevole allo sbarco non c'è e non ci sarà mai. Difendo i confini degli italiani e la sicurezza degli italiani". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, riferendosi al procuratore Luigi Patronaggio, che aveva detto che la Procura ha disposto il sequestro della Sea Watch 3 "previo sbarco dei migranti", per "il trasferimento sotto scorta nel porto di Licata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata