Migranti, Renzi: Impronte e riconoscimento facciale vanno fatti

Bruxelles (Belgio) 17 dic. (LaPresse) - "La discussione sulle impronte digitali è abbastanza surreale. E' evidente che le impronte digitali e, aggiungo, il riconoscimento facciale, debbano essere fatti". Lo ha detto il premier Matteo Renzi lasciando la riunione dei leader del Pse.

"La discussione sulle impronte digitali è abbastanza surreale. Siamo oltre il 90% degli obiettivi raggiunti, credo che questa polemica abbia poco senso di esistere".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata