Migranti, Parolin: Auspico procedure umane per emergenze

Roma, 19 mar. (LaPresse) - "Spero che queste emergenze non capitino più e si trovino modalità per venire incontro a tali necessità. Spero quindi che ci siano delle procedure umane per trattare questi casi. Questo è il mio auspicio". Così il segretario di Stato del Vaticano, cardinale Pietro Parolin, a margine della cerimonia inaugurale del 150esimo anniversario dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesu', in merito alla nave Mare Ionio ferma al largo di Lampedusa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata