Migranti, Mattarella: Ogni documento per governare fenomeno è prezioso

Roma, 30 nov. (LaPresse) - "L'Italia è stata lasciata sovente sola" sul fronte migrazione "e quello che ha chiesto e chiede in questi anni, con governi di diverso orientamento, connotazione e composizione politica è che l'Unione europea assuma in maniera concreta, nella sua dimensione continentale, come Unione, il governo da questo problema. E' un fenomeno che va non ignorato ma governato o si rischia di essere travolti. Questo richiede una responsabilità collettiva di tutti, non soltanto di alcuni i paesi. Anche per questo ogni occasione, ogni sede, ogni strumento, ogni documento che richiami alla responsabilità comune di tutti gli Stati e dell'intera comunità internazionale e che eviti di immaginare che questa responsabilità faccia carico soltanto su alcuni pochi paesi, è prezioso". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella intervenendo all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università degli Studi di Verona.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata