Migranti, Maroni: La situazione di Ventimiglia è un disonore per Italia

Milano, 15 giu. (LaPresse) - La gestione dell'immigrazione e della situazione sul territorio da parte del governo "dimostrano che la luna di miele è finita". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, arrivando a Expo, dove ha in programma un incontro con il nuovo presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. "Vedere le persone sugli scogli a Ventimiglia - ha aggiunto - è una cosa che disonora l'Italia".

"Quando ero ministro dell'Interno - ha proseguito Maroni - avevo chiamato il ministro dell'Interno francese e avevamo trovato un accordo. Alfano dice che vuole fare quello che facevo io, allora lo faccia. Io avevo risolto anche la questione dei flussi. Nel 2011 erano cessati, nonostante la guerra in Libia e la primavera araba. Tutte queste cose il governo non le sta facendo e per il piano B sono molto preoccupato. Se continua così avremo un'invasione e problemi ancora più seri".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata