Migranti, M5S: Prioritario ridurre drasticamente partenze da Paesi

Roma, 8 ott. (LaPresse) - “In questi giorni il tema dei rimpatri dei migranti è tornato di attualità. La nostra attenzione, però, come sottolineato anche dal ministro Moavero Milanesi, deve concentrarsi prima sui cosiddetti movimenti primari. In altre parole dobbiamo ridurre le partenze dai Paesi di origine”. Così in una nota i deputati M5S della Commissione Esteri alla Camera. “Abbiamo sempre sostenuto l'importanza di modificare le regole del Trattato di Dublino – continuano i portavoce. La questione è sempre l'importanza della cooperazione internazionale nella gestione di un fenomeno che non è solo italiano”. “Chi arriva in Italia e poi si sposta verso altri paesi dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che il problema è europeo e non nazionale. È necessario quindi trovare una soluzione a livello Ue per evitare che flussi incontrollati di persone approdino nel nostro Paese e soprattutto per evitare squilibri nel peso che la loro gestione rappresenta per ciascun Paese”, concludono i deputati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata