Migranti, fonti Viminale: Nave da 6-700 posti per quarantena Sicilia

Roma, 31 lug. (LaPresse) - Viminale al lavoro per risolvere le criticità sorte in Sicilia e Calabria per la quarantena dei migranti. Secondo quanto si apprende da fonti qualificate, infatti, è finita la gara per una nave di grandi dimensioni, di norma omologata con 1.000 posti letto, anche se in osservanza delle norme anti-Covid sul distanziamento sociale e, in considerazione dell'impiego di uomini dell'equipaggio e personale medico e sanitario, la capienza sarà ridotta a circa 6-700 posti. L'imbarcazione è della Grandi navi veloci e una volta terminato l'allestimento dei percorsi interni, sarà destinata alla Sicilia per la quarantena a bordo. Ovviamente, sottolineano ancora le fonti del ministero dell'Interno, dopo gli esiti dei tamponi, chi risulterà positivo sarà ospitato in un'apposita 'zona rossa', su un uno dei ponti, che sarà chiuso e isolato. Mentre gli altri migranti svolgeranno in sicurezza, in altre zone della nave, la quarantena.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata