Migranti, Di Maio: Turchia? Ue non può accettare ricatti

Roma, 6 mar. (LaPresse) - "L'Unione europea non può accettare ricatti. La gestione dei flussi migratori non si esaurisce in un rapporto tra Turchia e Ue, che ha una sua politica" sui migranti "che deve interessare tutti gli Stati che si trovano ad affrontare l'emergenza migratori. Sia in Europa, sia nei Paesi vicini, che sono di transito". Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, da Zagabria, al termine del Consiglio Affari esteri straordinario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata