Migranti, Di Maio: Da Salvini arroganza come Renzi, emergenza è corruzione

Torino, 17 mag. (LaPresse) - "C'è molta prepotenza e supponenza e io non posso commentare la supponenza e arroganza di questo tipo che ricorda Renzi quando gli chiedevano di far dimettere la Boschi. Una cosa è certa, questa prepotenza aumenta soprattutto sul tema dell'immigrazione quando la Lega è in difficoltà con gli scandali di corruzione. Io non ci sto a rappresentare questo grande stratagemma per distrarre dall'emergenza del paese, che non è in questo momento l'immigrazione ma la corruzione". Così il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, a Torino, a margine della presentazione dell'area di crisi complessa, alla domanda se le parole di Salvini sul premier Conte sull'immigrazione cambino il quadro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata