Migranti, D'Alema: "Punire i Paesi che non vogliono accogliere"
"L'Italia è tra i grandi paesi europei, quello con la presenza piu' bassa di cittadini stranieri, circa l'8%, ma la percezione è che siano il 40%. La realtà è più importante della percezione, ma bisogna tenerne conto", ha detto l'ex presidente del Consiglio Massimo D'Alema sulla questione migranti, a margine della presentazione di un libro presso il Link Campus di Roma. "Spero che il governo italiano si faccia carico di portare la proposta che i Paesi che non vogliono accogliere i profughi siano penalizzati nell'attribuzione dei fondi europei" ha detto D'Alema