Migranti, Conte sente premier Yussef al-Shahed. Da Tunisi più controlli

Roma, 11 lug. (LaPresse) - Il Presidente del Consiglio,Giuseppe Conte, ha appena avuto un colloquio telefonico con il primo ministro tunisino, Yussef al-Shahed. I due primi ministri hanno convenuto sulla necessità di proseguire nel percorso di massima collaborazione tra Italia e Tunisia, intervenendo congiuntamente sul tema dell'immigrazione. E' quanto si apprende da fonti di palazzo Chigi. Il primo ministro tunisino, comunicano le stesse fonti, "si è reso altresì disponibile a garantire maggiori controlli delle coste tunisine per un contrasto più efficace del fenomeno dell'immigrazione clandestina".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata