Migranti, Conte: "Non possiamo tollerare che si entri in modo irregolare"

Il premier ha parlato della nuova emergenza sbarchi

"Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare, che in questo momento in cui la comunità internazionale intera ha fatto tantissimi sacrifici questi risultati vengano vanificati da migranti che tentano di sfuggire alla sorveglianza sanitaria, non ce lo possiamo permettere". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un punto stampa all'arrivo a Cerignola, in provincia di Foggia. " Dobbiamo essere duri e inflessibili - ha aggiunto - stiamo collaborando che le autorità tunisine, è quella la strada. Io stesso ho scritto al presidente tunisino una lettera l'altro ieri e sono contento che abbia fatto visita ai porti. Dobbiamo contrastare i traffici e gli incrementi degli utili da parte dei gruppi criminali. Dobbiamo intensificare i rimpatri". DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE