Migranti, Conte: Chi mette in dubbio nostro operato non è in buonafede

Roma, 26 set. (LaPresse) - "La nostra politica sui flussi migratori è quella di tutelare la dignità persone e salvare vite umane. Chi dà una visione diversa del nostro operato, dopo quello che abbiamo fatto e continuiamo a fare, non può essere in buonafede". Lo dice il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel punto stampa al termine dei lavori alle Nazioni Unite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata