Migranti, Calderoli: Smaltito 0,01% clandestini.Nel 2095 rimpatriati tutti

Roma, 23 dic. (LaPresse) - "Evviva. Ieri sono stati trasferiti in Spagna con un apposito volo aereo (con annesso personale e sorveglianza, ma quanto ci costa?) ben 6 profughi. E pare che la settimana prossima addirittura 24 profughi saranno rimpatriati in Finlandia. Fantastico, avremo 30 bocche in meno da sfamare su 300mila, ovvero lo 0,01%". Lo dichiara in una nota il senatore Roberto Calderoli, vice presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord.

"E lo scorso mese ne sono stati rimpatriati tra Svezia e Danimarca quasi un altro centinaio - prosegue Calderoli - Complimenti al premier Renzi e ai ministri Alfano e Gentiloni per questa geniale soluzione e grazie all'Europa per la sua infinita generosità".

"In teoria, se andassimo avanti a questo passo da lumaca, potremmo smaltire i circa 300mila clandestini approdati in Italia in questo 2015 in circa 80 anni, mica male - aggiunge - Significherebbe che per il 2095 avremmo rimpatriato tutti i clandestini sbarcati quest'anno".

"Peccato che solo oggi la marina militare ne abbiamo soccorsi e raccolti altri 510, per cui i conti vanno rivisti di almeno un altro paio di anni - prosegue Calderoli -, il che significa che di questo passo li smaltiremo per il 2097".

"Battute a parte ci rendiamo conto che ne arrivano centinaia ogni giorno e ne smaltiamo con i rimpatri, quando va bene, una cinquantina al mese? Sveglia - conclude - E almeno si eviti di diffondere in maniera trionfalistica questi numeri ridicoli dei rimpatri in altri Paesi Ue: queste barzellette vanno bene a Carnevale, non a Natale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata