Migranti, Calderoli: Ennesima umiliazione in Europa per Renzi

Roma, 27 ott. (LaPresse) - "Renzi incassa l'ennesima umiliazione in sede europea: anziché pretendere un allentamento del patto di stabilità per venire incontro ai bisogni delle famiglie e delle imprese in difficoltà, rimediare ai danni della Fornero e rilanciare davvero l'occupazione, accetta senza fiatare una vergognosa apertura della Commissione Europea alla flessibilità sui bilanci dei paesi che si rendono complici dell'invasione. Non solo, Juncker infatti oggi a Strasburgo ha clamorosamente sbugiardato sia il premier che Alfano, ammettendo che solo nove paesi europei hanno accettato di ricollocare i profughi dando disponibilità ad accogliere solo 700 persone, a fronte di 160mila da redistribuire". Lo scrive su Facebook Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato. "Insomma, una sconfitta su tutti i fronti -aggiunge- attendo di conoscere in quale modo si giustificherà il parolaio fiorentino, e di scoprire quale illusione intende mettere in campo per venderla come una vittoria agli occhi degli italiani!".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata