Migranti, Bonino: Con regolarizzazione introiti per 5 miliardi per lo Stato
"480mila persone lavorano in nero nel nostro Paese. Per questo bisogna superare la Bossi-Fini"

 "Abbiamo in questo paese 500mila irregolari. Se anche funzionasse il piano Minniti, che prevede di espellerne 20mila, cosa faremmo degli altri 480mila? Sono persone che lavorano in nero nel nostro Paese. Per questo bisogna superare la Bossi-Fini, per regolarizzare chi è qua. Questi migranti fanno il lavoro che gli italiani non vogliono fare. Provate a trovare una badante italiana. Parliamo di badanti, di chi raccoglie i pomodori, dei muratori nei cantieri. Se li regolarizzassimo pagherebbero le tasse, sarebbe un introito di 5 o 6 miliardi sul bilancio dello Stato. E' una delle rare volte in cui l'interesse nazionale coincide con i valori che diciamo di voler difendere". Lo ha detto l'ex commissario europeo Emma Bonino ai microfoni di RaiNews24.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata