Migranti, Bartolo: Spero Malta più buona di Italia, da Governo solito teatro

Roma, 28 mar. (LaPresse) - "Spero che Malta sia più buona dell'Italia. Noi abbiamo fatto il solito teatro. Non sono terroristi, né dirottatori, né pirati. Sono stati salvati dal mare". Lo dice il medico di Lampedusa Pietro Bartolo, in un'intervista a LaPresse. "Non credo abbiano sequestrato il mercantile - aggiunge - ma pregato il comandante di non riportarli in Libia. Lì ci sono i campi di concentrameno, tornare in Libia significa morire, li picchiano, li torturano. Abbiamo visto in diretta quello che fanno le motovedette libiche, che poi sono le nostre, loro dicono che li salvano ma invece li portano al macero".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata