Migranti, Bardi: Chiesto a governo profilassi sanitarie, stop focolai

Torino, 22 lug. (LaPresse) - "Non è mia intenzione buttare al vento i sacrifici che questa comunità ha fatto durante i durissimi mesi del lockdown". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, a seguito dei nuovi casi di coronavirus relativi a 36 migranti, parlando in Consiglio regionale. "Ho chiesto al governo, nella sua interezza, di predisporre all'arrivo dei migranti, profilassi sanitarie in grado di impedire che fatti di questo genere abbiano ancora a verificarsi", ha aggiunto. "Come sapete la legge non mi dà il potere di impedire l'accesso alla nostra regione che - ha sottolineato - rimane ed è una regione ospitale ma che ha il diritto di pretendere da chi ci governa misure adeguate a impedire che qui in Basilicata attecchiscano nuovi focolai di infezione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata