Migranti, Alfano: task force per verificare strutture accoglienza
"Tutto questo - aggiunge il ministro- s'inserisce nel percorso già avviato di potenziamento del sistema dei controlli"

 "Ho istituito una task force operativa per un check up  straordinario di tutte le strutture di accoglienza sul territorio. Al termine di questa veloce verifica informerò il Cdm sulle proposte di una riorganizzazione del sistema e su un progetto contenente un pacchetto di nuove misure operative". Così il ministro dell'Interno Angelino Alfano. 

"Tutto questo - aggiunge Alfano -  s'inserisce nel percorso già avviato di potenziamento del sistema dei controlli sia sui gestori che sulle modalità di funzionamento dei Centri di accoglienza, oggetto di una mia specifica direttiva ai prefetti nell'agosto 2015. Queste verifiche riguarderanno, nell'immediato, anche la struttura di Borgo Mezzanone a Manfredonia, presso la quale le criticità rilevate avevano già indotto la Prefettura di Foggia a chiedere al gestore del Centro un potenziamento del personale e dei servizi di gestione.
Inoltre, d'intesa con il Provveditorato alle Opere Pubbliche con il quale è stata stipulata una convenzione sin dal maggio 2015, è stato definito un programma di interventi strutturali interamente finanziati dal Ministero dell'Interno per la realizzazione di una nuova rete di recinzione, di una strada perimetrale interna, di un sistema integrato di video sorveglianza e anti intrusione e di un nuovo corpo di guardia, nonché il potenziamento dell'impianto di illuminazione esterna". "Sono stati, poi, individuati e definiti - conclude - gli interventi di manutenzione straordinaria ritenuti necessari e sono stati programmati gli interventi nell'area esterna al Centro per la demolizione dei manufatti occupati e utilizzati abusivamente da cittadini extracomunitari".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata