Merkel: Monti decisivo per calo spread, agenda Italia impressionante

Berlino (Germania), 29 ago. (LaPresse) - La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha lodato il lavoro del premier italiano, Mario Monti, al termine del bilaterale a Berlino. "Mi ha confermato - ha detto la cancelliera - che l'agenda di riforme del governo italiano è impressionante e verrà realizzata passo passo". E l'azione del governo Monti "dà un contributo essenziale affinché gli spread si sviluppino di nuovo verso il basso". Sulla questione della licenza bancaria da concedere all'Esm, dopo il pronunciamento della Corte costituzionale tedesca sulla legittimità del fondo prevista per il 12 settembre, la Merkel ha citato il presidente della Bce, Mario Draghi, per affermare che il potere di finanziarsi presso l'Eurotower "è mia convinzione che non sia compatibile con i trattati". La cancelliera ha ammesso che sulla completa integrazione europea resta da fare, ma ha sottolineato di "non avere preoccupazioni" perché "abbiamo gli strumenti". Su un'eventuale richiesta di attivazione dello scudo anti-spread da parte dell'Italia, la Merkel ha detto di avere "completa fiducia nelle decisioni del governo Monti". Con il quale ha chiarito di avere identità di vedute anche sulla politica estera, in particolare sulla Siria, dove la situazione umanitaria "è insostenibile" e "l'opposizione si deve preparare ad assumersi responsabilità per un governo che dia stabilità al Paese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata