Meloni: Berlusconi? Vedremo alle urne
La leader di Fdi: Scelta su Marchini fatta per favorire il Pd

"Ma Berlusconi a quale durezza si riferisce? Io mi sono candidata per amore, l'ho fatto in gravidanza. Ho fatto un milione di appelli per l'unità. Prima mi hanno insultato dicendo 'stai a casa con quella panza ma dove vai' e poi favorendo la sinistra. Ci vediamo alle urne e poi riparleremo". Lo ha detto la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni a Radio 1. "L'operazione di Berlusconi - ha aggiunto - serve a favorire Giachetti. E' matematica, questi sono i fatti. I numeri dicono che l'unico obiettivo serio di questa operazione è quella non di vincere. Siamo seri". "Marchini - ha rimarcato la leader di Fdi - al ballottaggio non ci arriva. Nessun sondaggio dice che Marchini può arrivare al ballottaggio". 

"Mi sta molto simpatica la Meloni umanamente. E siccome è una politica di lungo corso, cerca di descrivere questa operazione (l'asse Berlusconi-Marchini, ndr) come fallimentare. Nella tattica la comprendo ma credo che sia la prima a capire che non è così. Io ho mandato a casa il centrosinistra e sarei amico della sinistra. Mi hanno offerto qualsiasi cosa per fare la stampella a Marino. Io non l'ho fatto, dimostrando che per me Roma viene prima di qualsiasi cosa", è la replica di Alfio Marchini sempre a Radio 1. "Lo sport - ha aggiunto - mi ha insegnato che chi vince negli spogliatoi spesso non è quello che vince la gara. Aspettiamo e vedremo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata