Meloni a Salvini: "Rifletti ancora prima di chiudere l'intesa con il M5S"
"Il premier deve essere espressione del centrodestra capace di garantire le idee che condivide il 38% degli italiani, quelli che hanno votato il centrodestra, che è arrivato primo alle elezioni, sicuramente non un premier Cinquestelle. Sarebbe un tradimento della volontà popolare". Così la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, dopo la direzione del partito. Poi l'appello a Salvini: "Fossi in lui prima di chiudere questa partita, un'ultima riflessione su cosa sia meglio fare la farei. Salvini sa benissimo che se oggi si tornasse alle urne con una legge elettorale decente avremmo un governo di centrodestra e si potrebbe garantire un governo stabile e forte di cinque anni, piuttosto che avventure che hanno contorni indefiniti ed esiti incerti", ha aggiunto.