Mediaset, Letta: Delittuoso mettere a rischio stabilità governo

Roma, 2 ago. (LaPresse) - "Mettere a rischio la stabilità" del Governo, adesso che "si vedono i primi segnali di ripresa economica" sarebbe "un delitto". Così il presidente del Consiglio Enrico Letta, all'indomani della sentenza della cassazione che conferma la condanna per Silvio Berlusconi nel processo Mediaset. Il premier lo ha detto durante l'incontro alla Camera con i gruppi parlamentari di Scelta civica, secondo quanto riferiscono alcuni presenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata