Mediaset, Biancofiore: Per Berlusconi farò ricorso a Corte diritti Ue

Roma, 20 giu. (LaPresse) - "Oggi vedrò Berlusconi per capire il suo stato d'animo". Lo ha detto Micaela Biancofiore a 'Radio ies', riferendosi al no della Consulta al ricorso sul conflitto di attribuzione tra poteri sollevato dalla presidenza del Consiglio dei ministri contro il tribunale di Milano in merito al legittimo impedimento dell'allora premier Silvio Berlusconi. "Per Berlusconi sarai capace di fare qualsiasi cosa - ha aggiunto la Biancofiore - Confido ora nella Consulta, voglio ancora sperare che si sia una magistratura che faccia davvero la magistratura e che ancora la giustizia sia uguale per tutti".

"E' una situazione che mi lascia sgomenta. Farò per lui ricorso personale alla Corte dei diritti di Giustizia europea, affinchè possa essere giudicato come le persone normali".

"Il presidente del Consiglio Letta - ha detto ancora la Biancofiore - dovrebbe porre all'ordine del giorno la riforma della giustizia. E' venuta meno la reale collaborazione fra poteri. Non è pensabile che oggi in Italia ci sia una magistratura che sia rappresentata da correnti politiche".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata