Maturità, Miur su YouTube appello di 'uomo delle tracce': Non copiate

Roma, 17 giu. (LaPresse) - In occasione della prima prova di maturità che domani vedrà coinvolti migliaia di studenti, il Ministero dell'Istruzione e della Ricerca ha pubblicato sul canale YouTube il video dell'"uomo delle tracce": l'ispettore Luciano Favini tranquillizza i maturandi e allo stesso tempo li invita a non copiare. Si tratta di un vero e proprio appello alla serietà e a rispettare un codice etico, dopo la fuga di notizie che ha sempre accompagnato gli esami di Stato, pratica che si è intensificata con la diffusione capillare di smartphone e social network. "Non è possibile continuare con questo andamento che intacca la sensibilità etica", dice Favini, da sei anni ispettore capo del pool di esperti che prepara i titoli dei temi per la maturità da sottoporre al ministro per la scelta. Ma "l'uomo delle tracce" assicura: "le prove saranno coerenti con gli studi fatti, indirizzo per indirizzo, mi riferisco anche alla prova di Italiano".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata