Finita la storia tra Salvini e Isoardi. Lei: "Tra noi c'è stato amore vero"

L'annuncio sui social insieme alla condivisione di uno scatto intimo

Tra un piatto di frittelle alle mele e un barbecue nel camino: nella timeline Instagram di Elisa Isoardi è qui che si colloca la fine della storia d'amore con Matteo Salvini. Dopo giorni di 'rumors', la conduttrice de La prova del cuoco sceglie una frase di Gio Evan, il 'poeta dei Millennials', per 'ufficializzare' via social la rottura con il vicepremier.

"Non è quello che ci siamo dati a mancarmi, ma quello che avremmo dovuto darci ancora. Gio Evan. Con immenso rispetto dell'amore vero che c'è stato. Grazie Matteo", scrive in quella che un tempo si sarebbe chiamata la 'didascalia che accompagna la foto'. La vita privata del ministro dell'Interno finisce così nell'agone social e raggiunge nel giro di pochi minuti oltre 12mila like. Anche la scelta della foto non è casuale: un selfie, scattato a letto, con lui (a torso nudo) che bacia lei (coperta da un accappatoio bianco). Entrambi felici. È un'immagine che racconta la precisa volontà di squarciare quel velo di privacy in genere riservato alle istituzioni, velo che - ai tempi della Prima Repubblica - erano solo i teleobiettivi dei 'paparazzi', a tradimento, a cercare di rompere, mentre adesso si consegna, con (finta?) spontaneità ai follower. Così un momento intimo diventa l'apertura di siti gossip e giornali on line, in cima alle pagine più cliccate.

 

 

Il processo alle intenzioni che si apre nei commenti non risparmia nessuno. "Ciao Elisa, non basta quanta croce ha addosso il nostro ministro, quello che hai fatto non è giusto, lo facevi in privato, mi dispiace ho perso tanta stima in te!!!", scrive Rita. "Non hai perso niente", replica qualcun altro. "Decisamente fuori luogo esporre il privato in vetrina, ancor di più se il privato ricopre cariche istituzionali ..... bocciata !!", sentenzia Raimondo. "Ma chiedersi che magari la foto la hanno concordata insieme prima di pubblicarla nooo.... e sì, capisco, troppa fatica arrivarci", è la versione di Anastascia, mentre i più 'cattivi' punzecchiano Salvini sulla sua "famiglia tradizionale" e Isoardi "per aver fatto appena in tempo a sistemarsi in Rai".

La relazione tra l'ex modella e il leader della Lega, iniziata nel 2015 era già finita più di una volta al centro del 'gossip politico'. Come quando, lo scorso marzo, Isoardi confidò a Oggi di essere "orgogliosa dei risultati e dei successi di una persona che fa parte di me" e di essere pronta "a stare nell'ombra", per "rispetto. Per amore" perché "una donna, per quanto in vista, deve sempre dare luce al suo uomo. E la luce, il sostegno, la vicinanza spesso si danno arretrando". O quando la conduttrice televisiva, sempre su Instagram, ha condiviso tre scatti in cui è a casa a stirare una camicia bianca, scrivendo "un venerdì sera da leoni" e lasciando intendere che l'indumento fosse di Salvini.

Dopo la rottura, le tifoserie sono in campo. E se su Instagram Isoardi ha 190mila follower e Salvini ben 891mila e quindi il risultato sembra scontato, quello di accorciare le distanze tra la politica e i cittadini, di farsi persona qualunque che lavora "ogni giorno per il futuro dei propri figli" in barba ai "professoroni", gli "eurocrati" e "i criticoni di sinistra", è da sempre stato l'obiettivo principale della strategia politica del leader del Carroccio. E allora sì: anche una storia di "vero" amore può finire. Di Maio dovrà rassegnarsi. Anche stavolta ad aver perso è lui: Salvini è stato mollato, cosa c'è di più dannatamente "del popolo"?

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata