Mattarella: Serve patto civiltà contro terrorismo

Roma, 27 mar. (LaPresse) - "Dobbiamo lanciare un patto di civiltà per contrastare le campagne di odio e di indottrinamento che si diffondono su Internet. Con la partecipazione al corteo di Tunisi, l'Europa dimostra che è unita nel dolore e nella risposta a questi attacchi". Con queste parole Sergio Mattarella in un'intervista a Le Figaro che uscirà domani e di cui il giornale ha dato un'anticipazione, si pronuncia sull'emergenza terrorismo dopo l'attacco al museo del Bardo di Tunisi.

"Il massacro presso il Museo del Bardo di Tunisi è un segnale di allarme grave - ha dichiarato Mattarella al giornale francese - è importante rendersi conto di questo.Non si tratta di una guerra di religione o di una guerra tra civiltà. Molte vittime erano musulmane. Siamo tutti preoccupati. L'aggressione contro la civiltà e la democrazia richiede una risposta immediata e collettiva della comunità internazionale. Non solo militare, ma anche e soprattutto culturale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata