Mattarella: Periferie decisive: è lì che si decide il nostro futuro

Roma, 26 nov. (LaPresse) - "Il tema delle periferie è un tema decisivo perché le periferie sono il luogo dove, nel bene e nel male, si deciderà come sarà il nostro futuro". Cosi il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha commentato il progetto sulle periferie durante l'incontro di questa mattina a palazzo Goistiniani con l'architetto urbanista e ideatore del progetto, Renzo Piano. Un incontro privato in occasione di una lezione che il senatore a vita ha tenuto ad alcuni giovani nell'ambito del gruppo di lavoro "g-124" che si occupa di sviluppare piani di recupero urbanistico e riqualificazione delle periferie.

-"Siamo andati a caccia di bellezza - ha sottolineato Renzo Piano -. Dobbiamo lavorare sulla bellezza, che è vituperata ed è considerata come una cosa, un concetto romantico. Invece la bellezza comprende anche la bontà". Mattarella ha infatti apprezzato il metodo di lavoro scelto dal gruppo, che punta al coinvolgimento della cittadinanza. "Il vostro metodo - ha osservato Mattarella - all'inizio può aver creato qualche diffidenza, ma poi ha fatto crescere la consapevolezza nei cittadini, rendendoli più attivi e coinvolti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata