Mattarella: In Costituzione, nata da Resistenza, pace e diritti minoranze

Trieste, 4 nov. (LaPresse) - "La Costituzione Italiana, nata dalla Resistenza, ripudia la guerra come strumento di risoluzione delle controversie; privilegia la pace, la collaborazione internazionale, il rispetto dei diritti umani e delle minoranze". Lo ha affermato oggi il capo dello Stato, Sergio Mattarella, alla cerimonia che a Trieste, in piazza Unità d'Italia, celebra la Giornata delle Forze Armate, la Festa dell'Unità Nazionale e il Centenario della fine della Grande Guerra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata