Mattarella firma il decreto dignità
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto legge Dignità. Il testo, pronto per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni. Sarebbe saltata intanto la causale per i contratti stagionali, prevista invece per i normali contratti a termine, la cui durata massima scenda da 3 a 2 anni. Vietati gli spot su giochi e scommesse, maxi multe per le imprese che delocalizzano, cambiano redditometro e spesometro. Il governo apre a modifiche in aula per reintrodurre i voucher in agricoltura e nel turismo.